A fine mese torna Farfugghiji, il Carnevale di San Vito

logo farfugghji 2017 (1)Si avvicina la diciassettesima edizione di “Farfugghji, il Carnevale di San Vito dei Normanni”. Da qualche settimana, infatti, è già in moto la macchina organizzativa coordinata dalla Associazione Culturale “Arcobaleno”, promotrice dell’evento dal 2001.
L’appuntamento è per l’ultimo weekend del mese, il 24, 25 e 26 febbraio. Anche quest’anno, dunque, saranno tre i giorni di festa a San Vito dei Normanni, con principale fulcro in piazza Leonardo Leo, il luogo dove negli anni sessanta e settanta si svolgevano le feste carnevalesche che avevano per protagonista Vincenzo Guarini e altri bontemponi, veri e propri fondatori del carnevale sanvitese.
Il programma – di cui si stanno definendo gli ultimi dettagli e che sarà rivolto in primo luogo ai più piccoli – quest’anno si caratterizzerà per una particolare coincidenza: il 25 febbraio, sabato di carnevale, la manifestazione compirà gli anni. Era infatti il 25 febbraio 2001 quando si svolse la prima sfilata di “Farfugghji” e, per la caratteristica danza di date che di anno in anno fa cadere il carnevale in un giorno diverso, raramente ci si è ritrovati festeggiare questo “compleanno” esatto.
Per tutto il pomeriggio e la sera di sabato 25 febbraio, dunque, animazione, giochi, maschere, balli e musica la faranno da padrona per festeggiare in piazza, con piccoli e grandi, il compleanno del “Carnevale di San Vito”. Sarà, però, il tradizionale “Veglioncino delle mascherine” curato dalla Asdrc Sempreinfesta Park ad aprire, il pomeriggio di venerdì 24, la “tre giorni” carnevalesca.
Come di consueto, poi, la festa proseguirà e terminerà il 26 febbraio, domenica di carnevale, con il ricco programma del mattino animato dai ragazzi dell’Istituto Professionale per i Servizi Sociali “P. Impastato” e, al pomeriggio, con la “festa del Gran Dottore”, patrocinata dalla Amministrazione Comunale, al termine della quale si rievocherà l’“Operazione al Carnevale morente”. Anche quest’anno, dunque, per chi vorrà vivere la festa a San Vito non mancheranno le iniziative all’insegna dell’allegria e del divertimento.

Potresti leggere anche...