Bonus Cultura, aperto lo sportello informativo nella sede PD di San Vito dei Normanni

bonus-500-euro-ai-diciottenniSabato 11 marzo è stato attivato lo sportello informativo per il Bonus Cultura nelle sede del Partito Democratico di San Vito dei Normanni, in via Tasso n. 26.

Si tratta di un servizio gratuito, uno sportello di informazione e aiuto per la registrazione e l’accesso al Bonus Cultura, un incentivo di 500 euro approvato con il DL Scuola concesso dal Governo Renzi a coloro che hanno compiuto 18 anni, classe 1998. Il Bonus è esteso anche ai diciottenni stranieri, residenti in Italia e in possesso di regolare permesso di soggiorno in corso di validità.

Per poter usufruire dell’incentivo i ragazzi dovranno essere registrati su SPID (Sistema pubblico di identità digitale). La registrazione a spid è stata lanciata ufficialmente il 15 settembre 2016, mentre l’attivazione del buono dal 3 novembre 2016.

Con il Bonus cultura si potranno acquistare libri, e-book, audiolibri e i libri cartacei (di qualsiasi genere e categoria), biglietti per il cinema, concerti, teatri, musei e parchi archeologici.

Alla guida dello sportello ci sono due giovani, Tommaso Lofino e Giuseppe Saponaro, che registreranno i giovanissimi nel sistema informatico. Al momento della registrazione i ragazzi dovranno esibire un documento di riconoscimento e la tessera sanitaria/codice fiscale.

Lo sportello è aperto il sabato dalle 18:00 alle 20:00. Ogni possibile variazione di giorno e orario sarà comunicata tempestivamente su facebook alla pagina Promozione Bonus Cultura a San Vito dei Normanni.

C.S.

Potresti leggere anche...