Brindisi-San Vito Volley Serie B2, da sabato i playoff

studiodemaria-mic_3909-1Cala il sipario nel girone H della serie B2 con la disputa della 26° giornata che ha decretato la griglia delle prime posizioni e l’accesso ai play off per Manfredonia(seconda con 57 punti) e Brindisi-San Vito (terza con 56 punti).
E’ stata una stagione brillante per le adriatiche allenate da Raffaele Capozziello coadiuvato da un team di dirigenti sanvitesi impeccabili ed esperti; proprio questa fusione fra Brindisi e San Vito, due fra le piu’ importanti realtà pallavolistiche del brindisino, ha permesso ai tanti tifosi di riprendersi la scena a pieno titolo a livello nazionale.
L’ultima di campionato non è stata avara di emozioni, il Manfredonia, che prima di questa gara rincorreva le brindisine da terza, ha riconquistato il secondo posto battendo un coriaceo Chieti per 3-1; anzi le abruzzesi hanno vinto il primo set mettendo ansia alle sipontine e speranza alle brindisine; un eventuale altro set vinto dalle chietine sarebbe significato per Della Rosa e socie la seconda piazza. Ma cosi’ non è stato e quindi adesso per le ragazze del presidente Oggiano e del team della Progetto Volley San Vito si aprono gli scenari dei play off; già sabato prossimo in quel di Spoleto(match che inizierà alle ore18.00 e sarà trasmessa in diretta radiofonica su Teleradio S.Vito)  contro la squadra del L.Wind Granfruttato di Trevi(Pg) che nel girone G si è classificata al terzo posto(con 58 punti due in piu’ del S.Vito), ritorno in casa delle brindisine al PalaMacchitella mercoledi’ 17 alle ore 19.30, eventuale bella in casa del Trevi-Spoleto sabato 20.
studiodemaria-mic_3917Scontro fra terze dunque per decretare chi deve continuare a sperare per la conquista della B1 e chi dovrà rinviare(la perdente) il sogno promozione all’anno prossimo.
Nel caso di superamento del turno, la vincente dovrà affrontare(al meglio delle tre gare) la seconda del girone I il Palmi; in caso di successo la vincente sarebbe promossa in serie B1, la perdente accederebbe alla terza fase disputando uno spareggio-promozione contro l’altra perdente della seconda fase.
Insomma un vero e proprio tour de force che durerebbe un altro mese di attività ma soprattutto distribuirebbe tante emozioni per un evento che darà, in ogni caso, tanto lustro all’intera provincia di Brindisi ed a tutto il Salento, come sempre ha saputo fare una piazza importante come quella di San Vito.
Entusiasta il presidente Oggiano che dispensa complimenti per tutti “è stato un successo di tutti, tecnico, squadra e team dirigenti, aver raggiunto un obiettivo stagionale che avevamo messo in conto ad inizio stagione, la squadra è stata eccezionale ed i numeri lo confermano ben 13 vittorie da 3-0(ha fatto meglio solo la capolista Cerignola) ed un quoziente set migliore rispetto alla seconda del girone. Insomma abbiamo, per lunghi tratti della stagione, dominato la scena.
E l’augurio  è quello ovvio di continuare a sognare e conquistare sul campo la B1, sarebbe una giusta e meritata soddisfazione per questa Brindisi-San Vito che ha dimostrato grande professionalità!”.
C.S. Progetto Volley

Potresti leggere anche...