Carovigno – Aggressione, resistenza a pubblico ufficiale e spaccio di droga. Arrestato 22enne

carabinieriAtteggiamenti violenti  e spaccio di droga: è finito nei guai il 22enne iracheno, Twana Mohsin, ospite in un centro di accoglienza di Carovigno ed arrestato dai carabinieri della locale stazione.

Spaccio di sostanze stupefacenti, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, violazione di domicilio aggravato e danneggiamento: molteplici le accuse di cui dovrà rispondere il ragazzo che sembra abbia inveito contro alcuni ospiti ed operatori del centro di accoglienza dove era domiciliato, aggredendoli in ben due distinte occasioni.  Allertato il 112, a seguito di perquisizione da parte dei militari dell’Arma, lo stesso Twana è stato trovato in possesso di hashish. A peggiorare la situazione, un nuovo moto di ira: una volta arrestato, il giovane iracheno si è scagliato contro i carabinieri che lo hanno trasportato nel centro di accoglienza di Restinco in regime di arresti domiciliari.

 

Potresti leggere anche...