Carovigno: incendio ad auto e portone. Due bambini restano bloccati in casa

v del fuocoSpaventosa esperienza quella vissuta la scorsa notte da una famiglia di Carovigno con due bambini attorno ai dieci anni: il portone dell’abitazione è stato infatti aggredito dalle fiamme a causa della loro stessa auto andata a fuoco per motivi non ancora chiari.

Secondo una ricostruzione dell’accaduto, il proprietario della macchina, un operaio 35enne, attorno all’1di notte è uscito fuori insieme alla moglie per verificare da cosa potesse dipendere il forte odore di bruciato propagatosi per tutta  via Nicola Brandi. Non appena la coppia si è resa conto che si trattava proprio della loro Ford Fiesta, la situazione è degenerata: il rogo si è in fretta propagato fino al portone dell’abitazione al cui interno erano rimasti chiusi i due bambini. E vano è stato ogni tentativo di domare le fiamme.vigili del fuoco

Un panico ingestibile per i due genitori, tornati a sorridere solo grazie al tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Ostuni. Con grande maestria, gli stessi pompieri hanno infatti guidato i bambini verso un’uscita alternativa, riportandoli ad abbracciare presto mamma è papà.

Vista la pericolosità dell’incendio e temendo il peggio, sul posto è intervenuta anche una ambulanza del 118.

In queste ore i carabinieri della stazione di Carovigno indagano sulla natura dell’incendio.

Potresti leggere anche...