Coltivava canapa indiana, arrestato

La caserma dei carabinieri di San Vito dei Normanni

La caserma dei carabinieri di San Vito dei Normanni

I Carabinieri della Stazione di San Vito dei Normanni, nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell’uso e spaccio della droga, hanno tratto in arresto in flagranza di reato  Giuseppe Prete, classe 1974 del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo  è stato sorpreso all’interno di un fondo agricolo di sua proprietà intento a coltivare 106 piante di canapa indiana. Nel corso delle operazioni, un carabiniere è stato azzannato da un cane di grossa taglia di proprietà dello stesso Prete. Le piante rinvenute sono state sottoposte a sequestro.
Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi.

 

Potresti leggere anche...