Comunità del cibo, un nuovo progetto del ristorante sociale XFOOD di San Vito dei Normanni

Cene, incontri ed occasioni di scambio con aziende, associazioni e coltivatori attivi nella produzione e nella trasformazione di materie prime del territorio ad alto valore sociale ed ambientale. Primo appuntamento il prossimo 4 febbraio con la comunità dello zafferano di San Michele Salentino.

XFOOD 2Incontrare i produttori, riscoprire le specie autoctone, sostenere economie di prossimità attente al valore sociale ed ambientale dell’agricoltura: sono questi gli obiettivi del progetto Comunità del Cibo, il ciclo di appuntamenti promosso da XFOOD, il ristorante sociale nato a San Vito dei Normanni all’interno del Laboratorio Urbano ExFadda per favorire l’inserimento lavorativo di ragazzi e ragazze disabili.

Il primo appuntamento è previsto per il prossimo 4 febbraio 2016 con la comunità dello zafferano di San Michele Salentino. La reintroduzione del prezioso fiore tra le colture dell’Alto Salento è promossa dall’Associazione Trullo Sociale che sostiene pratiche di auto-organizzazione e autoproduzione basate sulla socialità e sulla sostenibilità.

La cena – prevista per le 20:30 – sarà l’occasione per presentare il progetto e degustare il primo raccolto di zafferano sanmichelano utilizzato per la preparazione di piatti originali proposti dalla cucina di XFOOD.

XFOODParte del ricavato della serata sarà destinato al sostegno delle attività dell’associazione Trullo Sociale.

XFOOD è un ristorante sociale in cui ragazzi e ragazze disabili hanno l’opportunità di imparare un mestiere e di metterlo in pratica tra i fornelli in cucina e tra i tavoli in sala.

La prenotazione è obbligatoria, i posti limitati.

Per info e prenotazioni 366 891 3041

 C.S. Sandei Communication

Potresti leggere anche...