“Democratici o popolusti: la prossima alternativa?” – A San Vito incontro pubblico con i cons. regionali Amati (Pd) e Bozzetti (M5S)

loc bozzetti - amatiL’Associazione Culturale Identità Europea ed il Centro Studi Europaitalia hanno organizzato, per venerdì 30 ottobre p.v., un pubblico dibattito presso l’Aula Consiliare del Comune di San Vito dei Normanni dal titolo “DEMOCRATICI O POPULISTI: LA PROSSIMA ALTERNATIVA?”.

L’incontro, previsto per le ore 18,00, vedrà la partecipazione del Consigliere Regionale Avv. Fabiano Amati, del Partito Democratico, e del Consigliere Regionale Dott. Gianluca Bozzetti, esponente del Movimento 5 Stelle.

A moderare il tutto, dopo l’introduzione dell’Avv. Luca De Netto, Coordinatore Regionale dell’Associazione Identità Europea, ed i saluti del Sindaco della Città, Domenico Conte, ci sarà il Dott. Francesco G. Gioffredi, giornalista del Nuovo Quotidiano di Puglia.

“La globalizzazione, le dinamiche europee, il mutamento della società italiana hanno prodotto conseguenze anche nella realtà politica: rivelatasi tutta la vacuità delle categorie di “destra” e “sinistra” – ha spiegato l’Avv. Luca De Netto - i nuovi poli aggregativi del consenso o del dissenso tagliano trasversalmente i vecchi schieramenti. L’avanzata del populismo in tutta Europa si evidenzia anche in Italia, dove va delineandosi una partita a due tra i fautori del “partito della Nazione” e le forze di un populismo nazionale che ha radici più profonde di quello che comunemente si pensa. Anche la Regione Puglia non è da meno alla creazione di questi nuovi assetti – ha continuato De Netto – tant’è che la Provincia di Brindisi sembra configurarsi, ancora una volta, come un laboratorio politico che precorre i tempi, con l’opposizione alla Giunta Emiliano lasciata, dopo l’implosione dell’area berlusconiana, al solo M5S, una forza etichettata come “populista”, mentre, dall’altro lato, il Partito Democratico sembra sempre più assumere le forme di una galassia in grado di attrarre diversi satelliti fino ad oggi posizionati politicamente altrove”.

Studiare questo fenomeno sociale e politico è uno degli obiettivi del Centro Studi Europaitalia.

C.S. Associazione Culturale Identità Europea

Potresti leggere anche...