Domenica convegno su “La Xylella fastidiosa nel Salento”

Si riceve e si pubblica 

Domenica 22 marzo 2015 – ore 9.30, Aula Consiliare – Municipio di San Vito dei Normanni

 

Locandina conv xylellaIl Salento, da quasi cinque anni, è interessato da una nuova fitopatia, caratterizzata da disseccamenti estesi e rapidi della chioma delle piante di olivo, che determinano il deperimento delle stesse. Nel mese di ottobre 2013 questa fitopatia, grazie al Professore Emerito di Patologia Vegetale dell’Università degli Studi di Bari, Giovanni Martelli, è stata ascritta al batterio da quarantena “Xylella fastidiosa” associato al complesso del disseccamento rapido dell’olivo.

Ulteriori conoscenze su questa malattia si devono al Simposio internazionale che si è svolto dal 21 al 24 ottobre 2014 a Gallipoli e Locorotondo.

Il Governo nazionale ha dapprima dichiarato lo stato di emergenza e successivamente, con Ordinanza del Capo della Protezione Civile del 12 febbraio 2015, ha nominato il Dott. Giuseppe Silletti, Comandante Regione Puglia Corpo Forestale dello Stato, Commissario Delegato all’emergenza Xylella fastidiosa.

In quest’ultimo periodo la malattia si è ulteriormente diffusa e segnali di presenza del batterio sono stati rilevati anche in provincia di Brindisi.

La situazione, dunque, è veramente drammatica non solo dal punto di vista economico, sociale, ambientale, paesaggistico, ecc., ma anche per le ricadute di carattere generale che si avranno sul territorio.

Trattandosi ormai di un problema dell’intera collettività salentina si rende indispensabile una corretta “gestione della calamità”, per superare la quale occorrono molta prudenza, assenza di personalismi e l’unità di tutta la comunità interessata.

In tale ottica, il Presidente del Consiglio Comunale di San Vito dei Normanni, Francesco Cavaliere, oltre a chiedere al Sindaco della città l’urgente istituzione di un apposito Ufficio che permetta di intervenire in caso di contagio e consenta agli agricoltori, grazie ad un sistema diffuso di consulenza qualificata, di avere un punto di riferimento pubblico, ha inteso organizzare un Convegno su tale importante tema.

Tale convegno si svolgerà domenica 22 marzo p.v. con inizio alle ore 9,30 presso l’aula consiliare del Municipio.

Dopo i saluti del sindaco della città, Alberto Magli, sarà il Presidente del Consiglio Comunale, Francesco Cavaliere, ad introdurre i lavori che saranno moderati dal dott. Tonio Tondo, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno. Terranno le relazioni il prof. Giovanni Martelli, Professore Emerito di Patologia Vegetale Università degli Studi di Bari Aldo Moro, il Prof. Francesco Porcelli, Professore Associato di Entomologia Generale e Applicata presso lo stesso Ateneo, e il Dott. Agr. Giuseppe Mauro Ferro, Accademico dei Georgofili. Le conclusioni saranno tratte dal Presidente della Provincia di Brindisi, il prof. Maurizio Bruno.

Potresti leggere anche...