ExFadda, ritorna “Internescional”, musica senza confini. Ospite la cantautrice inglese Erin K

erin-kArtisti, progetti, modi diversi d’intendere la musica con lo sguardo al mondo. Ritorna “Internescional”, musica senza confini, la rassegna internazionale con band provenienti da ogni dove ospiti nei diversi spazi di diffusione musicale sparsi nella provincia e non. Giunta alla terza edizione, promossa dalla direzione artistica di Giorgio Consoli (Pelagonia Music), vedrà sabato 02 dicembre esibirsi la songwriter inglese Erin K presso l’ExFadda – L’officina del Sapere a San Vito dei Normanni (BR) in via Brindisi s.n..

Solo pochi anni fa Erin K prendeva una chitarra acustica in mano e iniziava a buttare giù canzoni con estrema facilità. La scena anti-folk londinese impiega poco tempo ad accorgersi di lei e della sua band. Le sue canzoni bizzarre ma al contempo oneste e sincere, assemblate con stile unico e personale e le liriche che trattano argomenti di tutti i giorni come relazioni, cibo ma anche tematiche decisamente più ‘politically incorrect’ (bambole del sesso), colpiscono l’attenzione dei molti appassionati che si ritrovano ad affollare con grande frequenza i piccoli locali dove i nostri si esibiscono regolarmente.

Le esibizioni in location più prestigiose però non tardano quindi ad arrivare.
Il suo carisma non sfugge all’agenzia italia Rocketta Booking, la quale porterà  la reginetta dell’anti-folk per la prima volta in tour in Italia nell’autunno 2013. Il tour si rivela un successo di pubblico inaspettato, e da qui la decisione di un nuovo ciclo di concerti che vedrà Ein tornare in Italia svariate volte.

Tra aprile e maggio 2014. Erin entra in studio, tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016, per registrare il suo primo e vero album ufficiale. E lo fa proprio in Italia, a Livorno, affidandosi alla produzione artistica di Appino (The Zen Circus). All’album prendono prendono parte anche prestigiosi ospiti, tra i quali Roy Paci, Enrico Gabrielli, Simone Padovani (già batterista con Bobo Rondelli) e parte degli Zen Circus. Nell’autunno del 2016 firma per l’etichetta tedesca Capital Music.
Pronta a nuovi tour, Erin cambia ancora una volta formazione, per assecondare la necessità di un sound più acustico e folk.
Entrano così in scena la violoncellista australiana Rachel Di Mario ed il polistrumentista norvegese Johannes Refsdal (ex Bear’s Den) che vedremo sul palco dell’ExFadda.

L’ingresso 3,00

Inizio concerti ore 21.30

 

Ufficio stampa Pelagonia Press

Potresti leggere anche...