Festa patronale 2015: il programma

salientesUfficializzato il programma dei festeggiamenti promossi dalla Amministrazione Comunale in occasione della Festa in onore dei Protettori della città, san Vito Martire e san Vincenzo Ferreri.

La Festa Patronale, tradizionalmente, si tiene nella seconda domenica di luglio. Sabato 11 e domenica 12 luglio si svolge il programma religioso: il sabato, alle 19,45, l’immagine del compatrono san Vincenzo viene portata nella Basilica Santa Maria della Vittoria (la processione, guidata dal parroco don Vito Vita, parte dalla chiesa di San Domenico); alle 20,30, sempre in Basilica, l’oratorio “San Vito, un forte ragazzo cristiano” a cura dei ragazzi della scuola “Buonsanto” e del coro “Le piccole voci” diretti dal maestro Vito Carrone (che è l’autore delle musiche, mentre i testi sono di don Fabio Ciollaro e della prof.ssa Angela Cavaliere). La sera di domenica, alle 19, la messa solenne presieduta dall’arciprete don Fabio Ciollaro nel corso della quale il sindaco Domenico Conte consegnerà le chiavi simboliche della città ai Protettori; a seguire la processione per le vie della città.

Negli stessi giorni, e con l’aggiunta del lunedì, si tiene anche il programma civile.

conte“Quello di predisporre il programma civile della nostra festa – dice il sindaco Conte – è stato uno dei primi problemi che la nostra Giunta si è trovata sul tavolo di lavoro. Non abbiamo avuto molto tempo, né tante risorse, ma credo che siamo riusciti a confezionare un programma che, pure ispirato a criteri di sobrietà, quanto mai opportuni nel periodo storico che stiamo vivendo, sarà in grado di soddisfare i vari gusti”.

Eccolo, nel dettaglio, il programma “civile”: si inizia sabato 11 luglio, in piazza Leo alle ore 22, con il travolgente spettacolo di pizzica dei “Salientes”, un gruppo di giovani ballerini, sapienti interpreti della tradizione locale.

Domenica 12, alle 21,30, nella zona del Campo Sportivo, lo spettacolo pirotecnico a cura della ditta Truppa di Latiano. Alle 22, in piazza Leo, l’esibizione del concerto bandistico “Città di Manduria” diretto dal Maestro Antonio Bagnato.

roberto pambianchiLunedì 13, alle ore 21,30, sempre in piazza Leo, un gradito ritorno, quello di Roberto Pambianchi con il suo “Cantolibero Tour” dedicato interamente al grande Lucio Battisti. Pambianchi è stato a San Vito con la sua band alcuni anni fa, lasciando un gran bel ricordo di sé. Quello conclusivo della festa patronale, quindi, è un appuntamento da non perdere se si ha voglia di riascoltare i grandi successi di Lucio Battisti cantati alla Lucio Battisti.

Comunicato stampa Amministrazione comunale

Potresti leggere anche...