Il cons. regionale Giovanni Donzelli a San Vito: oggi l’incontro di Fratelli d’Italia

DonzelliE’ fissato per le ore 17.00 di oggi, 23 gennaio, nell’aula consiliare di San Vito dei Normanni l’incontro dei locali Fratelli d’Italia con Giovanni Donzelli, consigliere regionale del partito in Toscana.

Donzelli interverrà sul Caso “Banca Etruria” e sul nuovo filone di inchiesta aperto dalle sue stesse dichiarazioni. Entrando nel merito: secondo il coordinatore dell’esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia, la fondazione Open che sostiene Matteo Renzi e organizza la Leopolda avrebbe ricevuto 15mila euro da una società legata a Banca Etruria.

Da Donzelli è partita, dunque, l’accusa al premier Renzi di “aver  saldato i suoi debiti di famiglia con i soldi dei cittadini”.

“La Fondazione Open – spiega il capogruppo FdI in Toscana- è presieduta da Alberto Bianchi, avvocato di Renzi, ed il consiglio direttivo è composto da Maria Elena Boschi, il cui padre è stato vicepresidente dell’istituto di credito, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti, e Marco Carrai, che il Presidente del Consiglio sta proprio in questi giorni pensando di nominare a responsabile di una struttura per la cybersecurity”. “Il finanziamento è pubblicato sul sito della Fondazione Open – sottolinea ancora – ed è gravissimo che il Presidente del Consiglio abbia preso l’iniziativa del ‘salva-banche’ dopo aver ricevuto quei soldi dall’istituto di credito che maggiormente ne ha beneficiato. Come abbiamo sempre sostenuto il conflitto d’interessi non coinvolge soltanto Maria Elena Boschi, ma lo stesso Matteo Renzi”.

Potresti leggere anche...