Il Consiglio Comunale dei Ragazzi in visita alla Base Unhrd di Brindisi

visita-unhrdIl Consiglio Comunale dei Ragazzi di San Vito dei Normanni ha effettuato l’altro ieri una visita guidata presso l’UNHRD di Brindisi, la Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite, nella sede allocata in un’area della ex Base Usaf di San Vito dei Normanni, sulla s.s. 16 per Brindisi.

I ragazzi erano accompagnati dalle docenti referenti del progetto (Silvana Errico del 1° Istituto Comprensivo e Angela Crovace del 2° Istituto Comprensivo), dal sindaco della città Domenico Conte, dal presidente del Consiglio Comunale Piero Iaia e dal consigliere comunale Maurizio Zurlo.

Ad accoglierli c’erano Marta Laurienzo, manager della Base, Andrea Tornese (Communications and Visibility Officer) e Carmelita Peruzzi (Admin Assistant).

visita-unhrd-2I giovani visitatori hanno avuto la possibilità di conoscere una realtà, distante pochissimi chilometri dalla loro città, di cui essere particolarmente fieri. La Base di pronto intervento umanitario brindisina, gestita dal World Food Programme, è nata nel 2000 (è stata la prima delle sei basi attualmente attive nel mondo) e svolge un ruolo di primo piano nella preparazione e nella risposta alle emergenze in tutto il mondo. Da cinque anni ha allocato le sue strutture anche presso l’ex base Usaf, dove trova posto pure un Centro esercitazioni.

I ragazzi hanno visitato i grandi magazzini e concluso l’interessante tour presso il Lab, una unità di sviluppo e ricerca che opera in collaborazione con le Università ed il settore privato non solo per esaminare, ottimizzare e testare beni umanitari e attrezzature di supporto usate nelle emergenze umanitarie ma anche per trovare soluzioni utili per ridurre gli scarti derivanti dall’imballaggio dei beni.

 

Potresti leggere anche...