Il Salento Finibus Terrae compie 15 anni. Al via la nuova edizione dal 29 giugno al 9 luglio

logo-safiter_neroIl Safiter ovvero Salento Finibus Terrae Film Festival sta per raggiungere un traguardo importante. 15 anni di cinema itinerante in terra di Puglia, sotto la guida del suo instancabile e tenace direttore artistico, Romeo Conte.

A ripensarli tutti insieme ritroviamo un pezzo di storia. Una programmazione sconfinata di cortometraggi provenienti da tutto il mondo. Una maratona di lungometraggi che ripercorre l’evoluzione del nuovo cinema italiano. Un archivio di opere di qualità che ricostruisce il nostro contemporaneo. Una grande fa miglia in movimento di artisti e artigiani del cinema che ha portato la settima arte e la politica -nel suo significato più ampio- dove non erano mai state prima. Un progetto che ha creato e continua a creare aggregazione, valorizzando la nostra terra e la nostra cultura, regalando magia e glamour.

Romeo Conte

Romeo Conte

Puntuale come ogni estate è in arrivo il Salento Finibus Terrae. Sono state da poco annunciate dal Direttore  Romeo Conte le prime anticipazioni della XV edizione. Anche quest’anno luoghi meravigliosi del nostro patrimonio naturalistico e arti stico ospiteranno i numerosi appuntamenti della kermesse e saranno a tutti gli effetti protagonisti insieme ai tanti ospiti attesti e alle proiezioni dei corti in concorso e dei lungometraggi. Da nord a sud della Puglia, dal mare all’entroterra.

Si partirà da San Severo (29 giugno-1 luglio), con la sua via francigena, passando dalla città vecchia di Bari

(2-3 luglio) e dall’arcano mondo sotterraneo di Castellana Grotte (4 -6 luglio), per terminare a Conversano (7 -9 luglio), ai piedi del suo grandioso castello rivolto alla costa salentina.

Cinque le sezioni di cortometraggi in gara:

Corto Italia, presieduta da Fabio de Caro, con il meglio della produzione nostrana;

Commedia in Corto,presieduta da Nicola Pecci, che scandaglia l’Amore in tutte le sue forme;

Diritti Umani, presieduta da Ivano Marescotti e con il rapper Clementino come presidente onorario, dedicata al tema dell’integrazione;

Children World, una finestra sul mondo dell’infanzia a tutte le latitudini;

Corti Puglia, presieduta da Neri Parenti, riservata a registi pugliesi e Mondo Corto

sezione internazionali.

Ampio spazio sarà dedicato ai lungometraggi -fuori concorso- con la proposta di una selezione di film della recente stagione cinematografica.

Venerdì 29 giugno, a San Severo in Piazza Municipio, la sezione cortometraggi Diritti Umani darà inizio alla XV edizione del Festival a cui seguiranno le proiezioni di due film Sta per piovere di Haider Rashid e Vieni a vivere a Napoli! Di Edoardo De Angelis, Guido Lombardi , Francesco Prisco .

Sabato 30 giugno presso il MAT -Museo dell ’ Alto Tavoliere- di San Severo sarà inaugurata la mostra fotografica sui Diritti Umani. La mostra comprende foto da set cinematografico dei 10 cortometraggi selezionati al festival. Il tema è l ’ integrazione e lo sfruttamento dei lavoratori, non

solo extracomunitari.

Domenica 2 luglio il Safiter arriva al Cinema Galleria di Bari con la sezione Corti Puglia.

Lunedì 3 luglio alle ore 18.00 si prosegue con la sezione internazionale di Mondo Corto e la sera alle 21 sarà programmato fuori concorso Piuma di Roan Johnson.

grotte_di_castellana_salentofinibusterraeDa martedì 4 a giovedì 6 luglio, le Grotte di Castellana ospiteranno le sezioni Children World e Commedia in Corto, le proiezioni di Il più grande sogno di Michele Vannucci, Il segreto di Pulcinella di Mary Griffo e Smetto quando voglio 2 – Masterclass di Sydney Sibilia.

Venerdì 7 luglio, nella piazza di Conversano, sarà proiettata la sezione Corti Italia mentre il giorno seguente verrà presentato La parrucchiera di Stefano Incerti.

Domenica 9 luglio il castello di Conversano ospiterà la serata di chiusura del festival con la proiezione di Indivisibili di Edoardo De Angelis , a cui seguirà la cerimonia di premiazione delle sezioni dei corti in concorso con la consegna dei Premi SAFITER 2017, alla presenza dei molti ospiti attesi.

Tra coloro che hanno già confermato la loro partecipazion , oltre ai nomi già citati, l’attrice cantante e conduttrice Marisa Laurito, gli attori Ivana Lotito, Anna Ferruzzo, le gemelle Marianna e Angela Fontana, Antonia Truppo, Massimiliano Gallo, Giovanni Esposito, Ivano Marescotti, Alessandro Borghi, Gianmarco Tognazzi, Libero De Rienzo, Paolo Sassanelli; i registi Neri Parenti, Nico Cirasola, Davide Minnella, Stefano Incerti, Haider Rashid, Michele Vannucci, Mary Griffo e Sydney Sibilia; l’attore e compositore Stefano Fresi; i doppiatori Roberto Pedicini e Christian Iansante; i produttori Pier Paolo Verga, Andrea e Alessandro Cannavale.

Attesi anche Luisa Ranieri, Maria Grazia Cucinotta e Rocco Papaleo compatibilmente con i loro impegni sul set.

 

Potresti leggere anche...