Illuminazione pubblica, M5S: “L’amministrazione non vuole saperne di migliorarla”

  • illuminazione_pubblica
  • cons comunale

illuminazione_pubblica“L’amministrazione comunale non ha voluto prendere alcun tipo di impegno per migliorare l’illuminazione pubblica. Dobbiamo quindi tenerci i pali inutilizzati, il buio, i rischi ed anche un contenzioso legale tra ditta e Comune”: lo dichiara Marco Ruggiero, portavoce del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale, a seguito dell’assise dello scorso 31 gennaio.

cons comunaleL’interrogazione a firma del M5S poneva all’attenzione di Sindaco e Giunta il problema dell’illuminazione pubblica poiché “molte contrade sono al buio e da tempo i cittadini segnalano la scarsa visibilità di alcune strade urbane che all’imbrunire restano totalmente al buio. Non proprio il massimo, insomma, in un periodo caratterizzato da furti nelle abitazioni e rapine negli esercizi commerciali”, si legge.

movimento 5 stelleEd ancora, nel testo dell’interpellanza, si fa riferimento alla presenza ingombrante di pali e corpi illuminanti inutilizzati che “oltre ad essere antiestetici, rappresentano un potenziale pericolo, essendo deteriorati dal tempo e non sempre in un ottimo stato”.

Non accettabile per i grillini sanvitesi la risposta degli amministratori che non intenderebbero  intraprendere alcuna azione correttiva per migliorare il servizio di illuminazione, a discapito della sicurezza e dell’incolumità dei cittadini sanvitesi.

Potresti leggere anche...