Incendio di vaste dimensioni nel Castello d’Alceste. Una storia che si ripete ogni anno

incendioUn incendio di vaste proporzioni è divampato ieri sera nel terreno attorno al sito archeologico del Castello d’Alceste.

Erano più o meno le ore 21.30, quando alcuni abitanti della zona si sono accorti di un persistente odore acre proveniente da copiose fiamme  estese su una larga fascia di terreno intorno al Museo diffuso.

In attesa dell’intervento dei Vigili del Fuoco, impegnati su altro evento, apprensione si è destata nelle numerose persone accorse poiché il rogo pareva ad un certo punto  incontrollabile.

inceDiverse, intanto, le segnalazioni da parte dei cittadini su una situazione di incuria dell’area, invasa da sterpaglie, che necessiterebbe di adeguata manutenzione. Sembra infatti che simili episodi si ripetano, con regolarità, ogni anno nel periodo estivo.

Risolutore l’intervento della Protezione Civile di San Vito dei Normanni, che è giunta sul posto con un proprio mezzo. Attivo dal mese di maggio, infatti, il servizio anti incendio quotidiano, gratuito e volontario della stessa Protezione Civile su tutto il territorio comunale.

I cittadini chiedono alla nuova amministrazione di prestare in futuro maggiore attenzione all’area di pregio culturale.

Potresti leggere anche...