La Bgm Brindisi-San Vito si arrende alla vicecapolista Manfredonia per 1-3

logoGara a senso unico delle daune che hanno violato il campo delle brindisine grazie ad una condotta di gara irreprensibile; dall’altra parte della rete la Brindisi-Sanvito, una squadra sbiadita e priva di carattere con poche attenuanti a suo favore. Alle biancoazzurre e’ mancata l’opposto Romano (febbricitante) ed al suo posto l’universale Della Rocca, che di ruolo ricopre il libero!, poi le altre hanno svolto un mediocre compitino.
Nella gara della verità’ e’ mancata proprio la formazione di Capozziello che, con molte probabilità’, ha lasciato semaforo verde anche per la seconda piazza del girone H, ed ora dovrà’ lottare solo per il terzo posto, che appare si alla portata, ma non potra’ più’ commettere distrazioni.
Il Manfredonia, rispetto all’andata, non ha brillato ma è’ stata costretta a vincere considerati i tanti errori commessi dalle brindisine(38 errori squadra) e quindi con i tre punti conquistati consolida il secondo posto alle spalle dell’irraggiungibile Cerignola.
In casa biancoazzurra si dovranno rivedere alcune strategie e sopratutto la società’ chiedera’ alle sue ragazze maggiore responsabilità’ e consapevolezza nei propri mezzi, risultati sorprendentemente appannati contro il Manfredonia.

BGM BRINDISI-SANVITO – MANFREDONIA 1 – 3 (15-25/21-25/25-20/20-25)

Brindisi-San Vito: Della Rosa 2, Basciano 14, Labate 7, Diviggiano 11, Della Rocca 5, Amatori 1, Valente(libero), Spinelli 0, Ciscutti 0, Melfi ne. Allen. Capozziello
Manfredonia: Milano 5, Liguori R.17, Barbaro 15, Liguori S.16, Vinciguerra 8, Padula 14, La Torre(libero). Allen. Della Carri

C.S. Progetto Volley

Potresti leggere anche...