Lite tra cognati finisce a coltellate. Ferito un 31enne

sede-della-compagnia-dei-carabineri-di-san-vito-dei-normanni1-300x225

La caserma dei carabinieri di San Vito dei Normanni

E’ finita a colpi di coltello una lite fra cognati scoppiata nel primo pomeriggio di ieri, 18 agosto, a San Vito dei Normanni.

Attorno alle 15.30 in effetti P.I., 27 enne, ha raggiunto l’abitazione del parente in via Nitti già con l’intenzione di “regolare i conti” per precedenti questioni familiari.

Nel momento della discussione, in effetti, lo stesso ha sferrato un coltello da sub dalla cintola e ha iniziato a sferrare colpi nei confronti del cognato A.G. di 31 anni.

A scongiurare il peggio l’intervento di alcuni parenti presenti e l’arrivo tempestivo dei carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, che hanno cercato di riportare ad uno stato di calma gli esagitati animi.

I sanitari del 118, intanto, hanno raggiunto l’abitazione medicando le ferite, fortunatamente lievi, riportate dall’uomo per lo più sul torace.

I.P., denunciato per lesioni lievi, minacce e porto di coltello il responsabile del ferimento, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Brindisi.

Potresti leggere anche...