Magli si candida alla Regione. Da oggi il centrodestra sanvitese è unito sul nome di Silvana Errico

11149118_10206317268435656_1613777805_n (1)

La conferenza stampa di oggi, 10 aprile

Si ricompatta il centrodestra sanvitese che da oggi non avrà più due candidati sindaci, come una frattura interna alla coalizione aveva prospettato. La notizia ha il crisma dell’ufficialità dalla conferenza stampa di questa mattina, indetta dall’uscente primo cittadino Alberto Magli che ha annunciato la sua candidatura come consigliere regionale con Forza Italia. Il che equivale a dire che l’area di centrodestra di San Vito dei Normanni appoggerà la candidata sindaco Silvana Errico, già sostenuta da diverse liste per la costruzione del suo progetto politico “San Vito 2020”.

11118452_10206317269795690_1921530574_n

Il sindaco uscente Alberto Magli e l’assessore Gianvito Ingletti

Finisce, dunque, con una riappacificazione il braccio di ferro Magli – Errico, così come auspicava il senatore Vittorio Zizza, commissario cittadino di Forza Italia che, dopo aver invitato il sindaco in carica alle primarie, aveva più volte cercato compattezza nella coalizione per arrivare uniti alle elezioni di maggio.

Dopo un resoconto dei cinque anni di attività amministrativa, resi difficili – dice Magli  – dall’incombere di una crescente crisi economica e da una legislazione nazionale che ha compromesso l’attività degli enti locali, si è quindi ufficializzata la notizia: “A seguito di un’attenta riflessione fatta con gli amici che mi hanno sostenuto in questi anni e tenuto conto che Forza Italia che mi ha proposto una candidatura regionale a sostegno  Schittulli, ho deciso di non concorrere alla carica di sindaco della nostra città. E’ stata una scelta sofferta perché spengo quest’anno la ventisettesima candelina di attività politica e sento la funzione di amministratore locale profondamente mia – ha dichiarato l’uscente primo cittadino –  ma in questo momento e dopo aver dato tanto, penso di poter fare molto anche in Regione pur continuando a lavorare per la mia città. E’ tempo di dare segnali politici importanti e non di scontro. E’ il senso di responsabilità che deve guidare noi amministratori perché le nostre scelte hanno riverbero sulla collettività”.

11124553_10206317269635686_1669697948_n

La candidata sindaco Silvana Errico e Franco Cavaliere, presidente del Cons. comunale, presenti in conferenza

Lavori pubblici per un totale tra i 20 e i 23 milioni di euro, che vanno dal rifacimento di Piazza Giovanni Paolo II, all’edilizia scolastica, alla nuova struttura commerciale del Rione San Vincenzo; un bilancio comunale che “lascia i conti in ordine”, un riuscito avvio della raccolta differenziata che in città ha raggiunto il 68 percento, il buon andamento del settore turistico: l’intervento dello stesso Magli ha messo in evidenza la serie di attività portate a termine dalla sua amministrazione alla presenza odierna di diversi assessori e sostenitori, del presidente del Consiglio comunale e della stessa candidata sindaco Silvana Errico.

Assessori e sostenitori alla conferenza stampa odierna

Assessori e sostenitori alla conferenza stampa odierna

“La scelta  che ho fatto è nell’interesse della mia città – ha concluso – Anche se non dovessi essere eletto in Regione, non abbandonerò comunque l’impegno politico per la nostra San Vito”.

Potresti leggere anche...