“MEDITERRANEAN DIET AND HEALTH”, marzo 2017: conferenza internazionale ad Ostuni

Workshop

Workshop nella sede della Fondazione Dieta Mediterranea di Ostuni, Palazzo Tanzarella – Ottobre 2016

Una conferenza di livello internazionale su “Dieta Mediterranea e Salute” ad Ostuni: l’importante appuntamento si terrà il 30-31 Marzo e 1 Aprile del 2017 nella Città Bianca che ospiterà medici, docenti e ricercatori provenienti da vari Paesi del mondo, grazie alla sinergica collaborazione tra la Fondazione Dieta Mediterranea e la Fondazione Internazionale Menarini.

A gettare le basi del programma tecnico scientifico dell’evento un Workshop internazionale tenutosi lo scorso 21 Ottobre a Palazzo Tanzarella, sede nazionale della Fondazione Dieta Mediterranea, presieduto dal Presidente Prof. Gaetano Crepaldi congiuntamente al Presidente della Fondazione Internazionale Menarini, Prof. Alessandro Casini. Al meeting hanno partecipato scienziati provenienti da diverse parti del mondo coordinati dalla Prof.sa Stefania Maggi, Direttore Generale della Fondazione Dieta Mediterranea e Presidente della Società Europea di Medici Geriatri.

Il principale obiettivo che il gruppo di lavoro si è posto è stato quello di definire gli argomenti che verranno approfonditi nella Conferenza del 2017. Gli scienziati hanno voluto focalizzare l’attenzione sulla correlazione tra la Dieta Mediterranea, individuata universalmente come il miglior modello alimentare e comportamentale, e la Salute dell’Uomo. Per approfondire tali aspetti si sono tenuti in considerazione i trend della popolazione mondiale soggetta ad un progressivo invecchiamento, un diffuso aumento del peso corporeo che sta determinando aumento delle condizioni di sovrappeso, un aumento della sedentarietà, un peggioramento delle abitudini alimentari, modificazioni delle componenti genetiche. Tali condizioni sono alla base delle patologie maggiormente diffuse nel nostro tempo: Demenze, Malattie Neurodegenerative, Malattie Cardiovascolari, Tumori, Obesità, Diabete.

Gli obiettivi della conferenza sono quelli di rendere chiare le ragioni scientifiche che un modello alimentare sano di tipo mediterraneo, frutto di un percorso storico culturale ben definito, insieme all’adozione di abitudini comportamentali di adeguata attività fisica e socializzazione, in considerazione degli aspetti genetici e molecolari, abbia nel miglioramento della Salute dell’Uomo.

La Fondazione Internazionale Menarini, attiva dal 1976 per promuovere la ricerca nel campo della biologia, della farmacologia e della medicina, ha infatti ritenuto valido il progetto elaborato dal Workshop organizzato dalla Fondazione Dieta Mediterranea, anche in considerazione dell’intensa attività scientifica che essa svolge in Italia e nel Mondo. Preziosa l’occasione per la Città Bianca, scelta dagli organizzatori come location ideale per la sensibilità dimostrata dall’Amministrazione Comunale di Ostuni e dagli Imprenditori locali, e per le caratteristiche logistiche e strutturali che la città possiede; per la Puglia, dove si concentreranno studiosi provenienti da ogni parte del globo; e per l’Italia, che vedrà ospitare uno degli eventi di punta che la Fondazione Internazionale Menarini organizzerà in Europa il prossimo anno.

Stefania Maggi, direttrice generale Fondazione Dieta Mediterranea

Stefania Maggi, direttrice generale Fondazione Dieta Mediterranea

Prof. Gaetano Crepaldi, presidente Fondazione Dieta Mediterranea

Potresti leggere anche...