Mesagne – Domenica sarà intitolata una via al ricordo della piccola Melissa Bassi

Melissa BassiCi sarà una via “Melissa Bassi” a Mesagne. L’amministrazione comunale ha infatti espresso la forte volontà di “lasciare alla città e alle giovani generazioni il ricordo eterno di Melissa”, la sedicenne uccisa lo scorso 19 maggio 2012 dallo sciagurato attentato all’Istituto professionale “Morvillo – Falcone” di Brindisi che frequentava.

La cerimonia ufficiale avrà luogo domenica 8 marzo e procederà all’intitolazione di via “Melissa Bassi”, già via Torre Santa Susanna. All’iniziativa, fortemente voluta dall’amministrazione comunale, prenderanno parte le autorità civili, militari e religiose del territorio. Nel corso della mattinata è previsto anche un annullo filatelico dedicato all’evento in collaborazione con Poste Italiane.

La scelta d’intitolare una via alla giovane e bella Melissa è stata presa in realtà lo scorso 26 novembre, giorno in cui la ragazza avrebbe compiuto 18 anni: la Giunta Comunale deliberò l’intitolazione del tratto iniziale di strada che da via Gualtiero D’Ocra arriva fino all’intersezione via Arco Ferraro – via Mannarino.

La delibera n. 293 ha poi seguito l’iter burocratico specifico attraverso gli uffici comunali competenti e con l’invio al Prefetto di Brindisi per le autorizzazioni del caso.

“Arriva così a fattivo compimento la volontà dell’intera comunità, interpretata attraverso le manifestazioni di consenso della Giunta e del Consiglio Comunale”, si  legge nel comunicato stampa dell’amministrazione.

Durante la cerimonia, dopo gli interventi di rito, verrà scoperta la targa con l’intitolazione e successivamente sarà possibile ritirare presso la Chiesa di Santa Maria le cartoline postali con l’annullo filatelico dedicato alla piccola vittima.

Potresti leggere anche...