Movimento 5 Stelle: “Quale futuro per la gestione dei rifiuti?”

quale-futuro-per-la-gestione-dei-rifiutiQuale sarà il futuro per la gestione dei rifiuti in città? Su questo s’interroga il Movimento  Stelle di San Vito dei Normanni in relazione al contratto di raccolta e smaltimento, gestito oggi dalla SERVECO, prossimo alla scadenza.

“Mentre negli altri Comuni i sindaci e gli assessori all’Ambiente condividono con la cittadinanza gli atti ed i percorsi da intraprendere, dalle nostre parti, come al solito, tutto tace – scrivono i Grillini sanvitesi, spiegando come secondo la Legge Regionale 24/2012 i Comuni di San Vito dei Normanni, Fasano, Ostuni, Carovigno e Cisternino siano associati nell’A.R.O Brindisi Nord con l’intento di gestire i rifiuti solidi urbani tramite un unico appalto ed un unico gestore.

“Pertanto – fanno sapere –  per il prossimo consiglio comunale, tramite il nostro portavoce Marco Ruggiero, abbiamo presentato una mozione che impegna il Sindaco e la Giunta comunale a condividere con le forze politiche e la cittadinanza intera tutto l’iter che porterà alla stipula del nuovo contratto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Lo riteniamo un atto dovuto riguardante un servizio fondamentale che si riflette sulla salute e sulle tasche di tutti i cittadini, nonché una doverosa dimostrazione di quella condivisione e trasparenza tanto sbandierata dalla maggioranza, ma raramente applicata”:

Potresti leggere anche...