Pallavolo: San Vito Progetto Volley implacabile in trasferta

volleyDopo un avvio a singhiozzo tanto da lasciare ai volenterosi ragazzi del Ruffano il primo set (25-22) i ragazzi sanvitesi innestano la marcia giusta e in poco meno di 50 minuti si aggiudicano i tre set (a 12 a 21 a 10) che vuole dire vittoria di tre punti.
Inizio gara, come detto, non all’altezza per Amato e soci che impattano male il match complice, anche, l’assenza in panchina dei due tecnici Lo Re e Marciante (squalificati), ed una una …ricezione mediocre che condiziona le bande ad attacchi sterili e prevedibili; dall’altra parte della rete il Ruffano approfitta della situazione e mette in cascina il primo parziale.
Dal secondo set la musica cambia i ragazzi salentini sono letteralmente frastornati da una azione molto incisiva del S.Vito che recupera autorita’ in campo e sprinta lasciando a loro solo 12 punti.
Nel terzo parziale la squadra di casa ha un sussulto di orgoglio mettendo di nuovo tensione addosso a Mingolla e soci e sul 19/18 per S.Vito entra in campo e fa l’esordio il palleggiatore Marco Notarpietro; il suo ingresso è positivo, questa volta gli attacchi delle bande sanvitesi sono efficaci il Ruffano è nuovamente messo al tappeto(21-25).
progetto volley logoNel quarto set rientra in regia Mingolla, il S.Vito non lascia campo agli avversari e con un muro finalmente efficace per i ruffanesi ci sono solo 10 punti.Da segnalare l’ingresso di Giorgio Cavaliere che sara’ autore anche di due punti personali, e di Francesco Giove al posto di Gerunda.
Dopo una settimana travagliata di notizie negative al S.Vito serviva un risultato pieno per rimettere ordine ad un periodo non propriamente positivo; i ragazzi del Progetto Volley hanno risposto alla grande sconfiggendo non solo il Ruffano ma anche qualche cattivo presagio che dava a rischio la zona play-off.
Ora un altra settimana di duro lavoro e anche di pazienza! per tutti i tifosi rosso-blu in vista dell’incontro casalingo contro un altra salentina il Casarano che si disputerà a “porte chiuse”; una decisione questa che sta lasciando non pochi strascichi, fra polemiche e prese di posizione della stampa nei confronti degli arbitri del match del 28 febbraio in casa contro Galatina, che con una refertazione bugiarda hanno penalizzato la squadra sanvitese ed anche i numerosi spettatori del PalaMacchitella che domenica prossima dovranno seguire la gara fuori dal palazzetto ma sempre con il solito corretto “caldo tifo!!”.

M.B. RUFFANO – S.VITO PROGETTO VOLLEY 1 – 3 (25/22 – 12/25 – 21/25 – 10/25)

Tabellino punti: Lacaita 10, Schifone 12, Sabatelli 6, Mingolla 2, Amato 18, Caliolo 1, Gerunda 5, Cavaliere 2, Giove 0, Ruggiero A. n.e., De Sarlo libero, Notarpietro 0.

Comunicato stampa San Vito Progetto Volley

Potresti leggere anche...