Problema Xylella: il sen. Zizza scrive al presidente della Provincia. Domenica 22 marzo un convegno a San Vito

Vittorio ZizzaRischia di mettere in crisi olivicoltori ed imprenditori locali il batterio killer della Xylella fastidiosa, giunto a minacciare anche la salute degli ulivi della provincia di Brindisi.

Per questo il senatore Vittorio Zizza, ex sindaco di Carovigno e commissario cittadino Forza Italia a San Vito, pochi giorni fa ha scritto al presidente della Provincia Maurizio Bruno. “Urge attivare quanto prima un tavolo tecnico per mettere in rete tutte le iniziative intraprese dai Comuni e dal Commissario delegato all’emergenza “xylella” dott. Giuseppe Silletti – ha detto  – Con i primi focolai dell’epidemia agraria rinvenuti in territorio brindisino, a ridosso del Comune di Oria, gli operatori agricoli della nostra provincia iniziano seriamente a preoccuparsi per l’eventuale effetto dannoso che il contagio porterebbe al territorio compromettendone seriamente anche il contesto socio-economico”.

In merito a ciò Zizza ha anche chiesto al Commissario Prefettizio di Carovigno, Piero Massone, di istituire delle convenzioni con tecnici agrari per informare e consigliare le migliori tecniche di prevenzione.

Il tema, che non manca di pareri critici anche in contraddizione tra loro, verrà affrontato nel corso di un convegno organizzato da Franco Cavaliere, presidente del Consiglio comunale sanvitese, per la prossima domenica 22 marzo: “La Xyllella fastidiosa nel Salento”. L’opportunità di conoscenza e di discussione avrà inizio a partire dalle ore 9.30 nell’aula consiliare del Comune di San Vito dei Normanni  in Piazza Leonardo Leo.

Locandina conv xylellaDopo i saluti del sindaco Alberto Magli, a relazionare saranno Giovanni Martelli, professore emerito di patologia vegetale all’Università Aldo Moro” di Bari, Franco Porcelli, prof. associato di entomologia generale che parlerà di “Vettori e modalità di trasmissione del ceppo salentino di Xylella fastidiosa: lo stato della conoscenza, e Giuseppe Mauro Ferro, accademico dei Georgofili, chiamato ad illustrare  le “Strategie per il rilancio dell’olivicoltura salentina”.

A moderare Tonio Tondo de La gazzetta del Mezzogiorno. Le conclusioni saranno affidate allo stesso presidente della Provincia Maurizio Bruno.

Cavaliere invita vivamente la cittadinanza a partecipare considerando l’emergenza per agricoltura ed economia del territorio salentino ed alto-salentino.

Potresti leggere anche...