Ritrovati a Specchiolla 30 kg di marijuana

Sono 620 i chilogrammi di marijuana sequestrati dall’inizio dell’anno, 8 gli arresti di spacciatori di detta sostanza e 4 i denunciati in stato di libertà

specchiolla-poliziaPoche ore fa la Squadra Mobile di Brindisi ha rinvenuto e sequestrato un borsone con all’interno quattro involucri di cellophane contenenti marijuana.

Gli investigatori sono stati avvisati da una persona che, passeggiando tra gli scogli della costa nei pressi di Specchiolla, aveva notato un grande borsone da viaggio dal quale fuoriusciva un involucro di cellophane con all’interno qualcosa di scuro.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno circoscritto  la zona e provveduto alla verifica di quel pacco sospetto.

Proprio all’inizio dell’anno, tra le dune di sabbia della spiaggia di San Gennaro, la Mobile aveva rinvenuto 114 panetti di esplosivo, quindi, adottando le cautele del caso, il personale operante ha fotografato i pacchi sospetti e, con l’intervento della Sezione Specializzata Antidroga della Squadra Mobile, ha avuto modo di stabilire che gli involucri erano colmi di quella che anche il narcotest ha rivelato essere marijuana.

Gli involucri recuperati e contenuti nel borsone erano quattro e di varie dimensioni e peso. La sostanza, in totale, ammontava a oltre 30 chilogrammi.

Com’è chiaro, si tratta dell’ennesimo rinvenimento di fagotti di marijuana sulle spiagge della Provincia brindisina. Tanto evidenzia la rilevanza del fenomeno del traffico e spaccio di tali sostanze che appaiono essere sempre più diffuse, soprattutto tra i giovani e ciò in ragione del basso costo con cui vengono smerciate.
Dall’inizio dell’anno, la Squadra Mobile, in merito allo specifico settore della marijuana, ha tratto in arresto, tra corrieri della droga e spacciatori al minuto di detta tipologia di sostanza, ben 8 individui; ne ha scoperti e denunciati in stato di libertà altri 4 e, complessivamente, ha sequestrato ben oltre 620 chilogrammi di marijuana.

Potresti leggere anche...