Salento Finibus Terrae – Omaggio a Pier Paolo Pasolini nelle due giornate conclusive del Festival

Le due giornate conclusive del Festival saranno dedicate a Pier Paolo Pasolini che verrà omaggiato con la proiezione del film Pasolini e di due cortometraggi.

 

Sabato 25 luglio – Selva di Fasano – Viale Toledo

willem-dafoe-pasoliniLUNGOMETRAGGI FUORI CONCORSO – h. 21.00 – Pasolini

Saranno presenti: Abel Ferrara, Enio Drovandi e Giacomo Rizzo

La giornata di sabato è caratterizzata da un grande appuntamento. La suggestiva Selva di Fasano ospiterà la proiezione del film Pasolini alla presenza dell’ospite d’onore di questa edizione del Festival, il regista Abel Ferrara. Il film ripercorre l’ultimo giorno di vita di Pasolini, mentre cercava di recuperare delle bobine rubate di Salò, in un viaggio che si è concluso con la sua morte. Il film sfrutta l’occasione per mostrare le sequenze perdute. Viene inoltre trattato l’ultimo progetto del regista italiano, un film su San Paolo ambientato a Detroit.

Il film è vietato ai minori di 14 anni

Domenica 26 luglio – Borgo egnazia

borgo egnaziaBorgo Egnazia ospiterà l’appuntamento di chiusura del Festival. Una cena di gala accoglierà i molti ospiti attesi. Oltre ai nomi già citati, tra i quali Abel Ferrara e il presidente del festival Romeo Conte, si aggiungeranno Marco D’Amore (Gomorra – La serie), Renato Scarpa, Ilaria Spada, Giacomo Rizzo e tanti altri.Marco-DAmore-Attore-Gomorra-660x375

Durante la serata il giornalista Paolo Calcagno introdurrà i cortometraggi La terra vista dalla luna di Graziella Chiarcosei e Antonella Giordano e Pasolini 1964 della Notarangelo Audiovisivi, dedicati entrambi al grande scrittore, poeta e regista.

ilaria spadaLa serata proseguirà, dalle ore 22.00, con la premiazione delle sezioni di cortometraggi in concorso, “Corto Italia” e “Reelove” e la consegna dei Premi SAFITER 2015.

Nella magia del luogo, incastonato tra ulivi secolari, bouganville e fichi d’India, esempio di una Puglia autentica, si spegneranno i riflettori della XIII edizione della kermesse rinnovando l’appuntamento per il 2016.

Potresti leggere anche...