Scuola d’arte drammatica “Talìa”: partite le selezioni per i corsi professionali per attori. Open day 27 e 28 ottobre

talìa Sono ufficialmente partite le selezioni per i corsi professionali per attori della scuola d’arte drammatica della Puglia Talìa. E per l’occasione Talìa apre le sue porte a chi volesse conoscere tutti i corsi e le produzioni con due open day. Uno a Brindisi allo 0831 Advertising space in via Appia, martedì 27 ottobre, e uno a Bari al teatro Palazzo in via Sonnino, 142/D, mercoledì 28 ottobre, entrambi dalle 18 alle 20. 

Il corso professionale, che si terrà a Brindisi, prenderà il via il 20 novembre e mette a disposizione 25 posti per aspiranti attori che al termine otterranno un attestato di qualifica riconosciuto e spendibile nel mondo del lavoro. Le domande saranno valutate dal corpo docenti che terranno colloquio e provino con i candidati. Fino a oggi sono già pervenute diverse domande da tutta Italia.
Il corso, infatti, è molto conosciuto grazie anche ad alcuni ex alunni che ora lavorano e proseguono gli studi in importanti accademie pubbliche nazionali. Si tratta del sesto anno accademico della scuola pugliese che realizza corsi professionali e non grazie all’Associazione Culturale e Artistica S.M.T.M. Motumus di Brindisi che opera nella produzione artistica e formazione di giovani e adulti in ambito teatrale e cinematografico.

taia 1Il corso di formazione professionale è autorizzato ai sensi dell’articolo 8, comma 2 L.R. N. 15/02, Provincia di Brindisi – Regione Puglia della durata di un anno e rilascia al termine un attestato di qualifica professionale riconosciuto. Tra i docenti anche Roberto Latini, premio Ubu 2014 e Satana nella serie tv Romanzo Criminale e la grande Marigia Maggipinto, insegnante di danza con alle spalle una formazione presso la Scuola di danza di Pina Bausch e dieci anni di attività come membro della sua compagnia internazionale.

Gli “open day Talìa” sono aperti a tutti e totalmente gratuiti. È gradita la prenotazione all’indirizzo email scuolatalia@gmail.com.

Potresti leggere anche...