Volley, Brindisi-San Vito corsara. A Pescara vince ed accorcia le distanze dalle prime

volley pescaraCome da pronostico la squadra biancoazzurra batte il Pescara, conquistando tre punti d’oro in una giornata caratterizzata da risultati sorprendenti con ben due tie-break delle prime della classe: il Cerignola che perde in casa contro la quint’ultima Chieti e il Manfredonia che,fuori casa, doma un coriaceo è sempre più’ in forma Fiume Rapido(prossimo avversario della Brindisi-San Vito).
Insomma chi ne trae beneficio sono Castellana Grotte che con qualche patema ha la meglio sul campo del Sabaudia per 3-1 ed il San Vito che non ha problemi di sorta in quel di Pescara con un tre a zero che conferma la buona forma della squadra di Capozziello che e’ in piena corsa per i posti d’onore continuare a sfruttare proprio queste occasioni significherebbe sprintare verso Il possibile accesso  ai play-off per la conquista della serie B1.
La gara in terra abruzzese e’ scivolata via senza sussulti anche se le ragazze del Pescara si sono impegnate allo spasmo per contrastare la forza fisica delle biancoazzurre; il primo set 25-15 e’ pura accademia per Della Rosa e socie, nel secondo parziale equilibrio sino al 18 pari complice un po’ di rilassamento di troppo nelle file brindisine ed una squadra abruzzese meglio disposta in campo, poi l’allungo sino al 25-19 che mette ko la squadra ospitante; nel terzo parziale via libera alle ragazze della “panchina” con Valente sugli scudi(festeggia il suo compleanno) con una buona prestazione e due punti di score personale, spazio anche per una buona Giada Amatori. Il set si chiude con il punteggio di 25-14 a dimostrazione che in campo i valori tecnici sono impari.
I tre punti ottenuti fanno avvicinare la vetta alla squadra dei co-presidenti del Brindisi e del San Vito, sono da recuperare due punti dalla terza posizione occupata dal Castellana Grotte, tre punti dalla seconda il Cerignola e quattro lunghezze dalla vetta occupata dal Manfredonia. Insomma sperare nell’aggancio e’ lecito e da questo momento, visti i risultati non brillanti delle avversarie, diventa una mission possibile.
C.S.

Potresti leggere anche...